12 di 4792 aforismi scelti a caso e ordinati per lunghezza
Mostra come listaRaccolta completa
Solo i vivi rischiano di morire.
Saremo sostituiti e disintegrati.
Morire è tornare dove si stava prima di nascere.
La morte non è il contrario della vita, ma parte di essa.
Io non vorrei vivere eternamente. Finirei per annoiarmi.
Oltre alla vita, che prima o poi tutti comunque perderemo, non abbiamo nulla da perdere.
Ogni vita si moltiplicherebbe in modo esponenziale all’infinito se non intervenisse la morte o la ragione a limitarla.
Arriva un momento, nella vita di ogni essere vivente, in cui non vale più la pena di vivere. Molti muoiono prima di tale momento.
La vita è integrazione, la morte disintegrazione; la vita è interconnessione, la morte sconnessione; la vita è interazione, la morte isolamento.
Tutti moriremo prima o poi, ma al momento della morte non avremo sofferto e goduto tutti nella stessa misura. Queste differenze sono la cosa più importante per le nostre vite.
Ogni giorno che passa è una giorno in più che ho vissuto e un giorno in meno che mi resta da vivere. Due cose di segno emotivo opposto, che sono in realtà la stessa cosa. Infatti la morte non è il contrario della vita, ma parte di essa.
Dobbiamo essere felici di morire (al momento opportuno) perché la nostra morte è indispensabile per la sopravvivenza della nostra specie e quella dell'ambiente che ci ospita. Se nessuno di noi morisse, la vita diventerebbe impossibile.
12 di 12 aforismi     Mostra come lista